Linee per pane sfuso

La caratteristica di una linea per pane sfuso è la mancanza di teglie. “Sfuso” significa “non cotto in teglie ma sopra nastro trasportatore o ripiano”. Per la produzione di pane sfuso il Gruppo Kaak offre 4 concetti di linea diversi.

Linea con ripiani

Per prodotti con una elevata percentuale di acqua, i pezzi di pasta possono essere messi su dei ripiani. Anche quando è richiesto un alto livello di flessibilità (molti prodotti diversi, molte misure di pane diverse) l’uso di ripiani è una soluzione perfetta. Dopo aver depositato l’impasto, le tavole sono trasportate nella cella di lievitazione finale Multi-Step di Kaak FPS lungo l’area per la decorazione e fino all’ingresso del forno. Lì, i prodotti sono rimossi dai ripiani e depositati sul nastro di carico forno. Varie soluzioni sono disponibili per la cottura. I ripiani vuoti sono puliti e trasportati di nuovo nell’area di posizionamento dell’impasto.Your Products freestanding artisan-1200

 

Direttamente sul nastro

Quando la varietà di tipi di prodotto è minima ed il contenuto di acqua nell’impasto è relativamente basso, l’impasto può essere depositato direttamente sul nastro. Il disegno igienico ed il facile accesso dei macchinari del Gruppo Kaak contribuiscono ad evitare la contaminazione. Per quanto riguarda lievitazione, cottura e raffreddamento sono disponibili varie alternative a seconda delle esigenze del cliente.

 

Cella di lievitazione a bilancelle

I pezzi di impasto ovali o cilindrici sono caricati in cesti, connessi ad un sistema a catena che li movimenta durante l’intero processo di lievitazione. Dopo la lievitazione, i pezzi di impasto sono depositati su un nastro trasportatore dove vengono cosparsi di farina, oppure cosparsi di semi o tagliati. Varie alternative sono disponibili per cottura e lievitazione, a seconda delle esigenze del cliente.Your Products freestanding artisan mix-1200

 

Cella di lievitazione Multi-Click

Per formati di prodotto diversi, la cella di lievitazione con bilancelle potrebbe non essere la soluzione corretta; la risposta perfetta è il concetto Kaak FPS Multi-Click. La base del sistema è un tubo trasportatore quadrato con ceste fissate sui quattro lati. Ciascuno dei quattro lati del tubo quadrato porta un cesto di forma diversa cosicchè è possibile caricare almeno quattro formati diversi.  La lunghezza del tubo (=trasportatore Multi-Click) è pari all’ampiezza del forno. A seconda del tipo di pane da produrre, una delle forme è girata verso l’alto per trasportare l’impasto. Tra la cella di lievitazione ed il forno un manipolatore Multi-Click prende ogni trasportatore e lo gira in modo da depositare l’impasto sul nastro di carico forno.